fbpx

Quando si ha un’attività è inevitabile porsi il problema di come farla conoscere al maggior numero possibile di persone e spesso i volantini promozionali possono essere un buon aiuto per arrivare a questo scopo.
Sareste forse tentati di produrli autonomamente, ma rivolgersi a un professionista premia sempre sia per quanto riguarda l’aspetto grafico sia per gli accorgimenti stessi con cui riusciamo a veicolare i nostri contenuti.
Alcuni pensano che i mezzi moderni di marketing abbiano mandato in pensione la stampa e la diffusione di volantini: niente di più sbagliato! Pensate a tutti coloro che sono ancora affezionati ai libri cartacei nonostante l’avvento di quelli digitali: lo stesso si può dire per le pubblicità. Il volantino, se ben fatto, incuriosisce molto ed entra subito nell’occhio di chi se lo trova tra le mani.

Flyers – Per quali attività sono fondamentali?

Vi chiederete se per la vostra attività sia utile o meno pensare di produrre dei volantini. Sono due le categorie che non possono farne a meno:

  • Per le attività locali. Prima di tutto questo metodo funziona molto bene per pubblicizzare ristoranti, palestre, parrucchieri, ma anche per lavori autonomi come quelli di imbianchini, elettricisti e idraulici. Può funzionare ovviamente anche per i rivenditori online, che quindi non sono presenti su uno specifico territorio.
  • Per le nuove aperture. Le attività che stanno per aprire offrono voucher o coupon per crearsi una clientela e per farsi conoscere: in questo caso allora l’utilizzo di volantini e di flyer è davvero indispensabile.

Fare Volantinaggio – Come distribuire i Volantini

Per raggiungere un territorio nella sua interezza è richiesta una scelta ben chiara per quanto riguarda la modalità di distribuzione dei volantini. Esistono diverse possibilità:

  • Volantinaggio porta a porta: le pubblicità vengono inserite nelle cassette della posta con un criterio delineato precedentemente. Questa distribuzione non è casuale, anche perché altrimenti lo spreco di carta sarebbe eccessivo e non porterebbe ai risultati sperati: tale soluzione implica che si decidano delle zone in particolare dove consegnare i volantini.
  • Distribuzione mirata: è una diffusione più complessa delle altre perché ha come obiettivo dei soggetti specifici che variano a seconda del genere di prodotto che si vuole vendere.
  • Volantinaggio a mano: anche per questo tipo di distribuzione si preferiscono le zone maggiormente trafficate delle città.

Pubblicizzare Azienda – Consigli

Ecco alcuni consigli utili per chi decide di pubblicizzare la propria attività utilizzando dei volantini efficaci.

Abbiamo già detto che non ci si può affidare al caso quando si tratta di pubblicizzare un’attività e che quindi è importante rivolgersi a grafici e a tipografi per la realizzazione e la stampa dei vostri volantini.
Ricordatevi sempre il principio della “scarsità artificiale“: la pubblicità di un’offerta limitata fa sì che un numero alto di persone decida di ricorrere a un certo prodotto e lo stesso accade anche quando essa viene presentata attraverso lo strumento dei volantini cartacei.
La brevità è importante ma, soprattutto quando un’attività è stata appena avviata, sono molto utili i flyer, che consentono di spiegare con maggiori dettagli le peculiarità dei prodotti in vendita.
Siate il più possibile tecnologici, per esempio facendo uso di un QR code che indirizzi il potenziale cliente al sito internet della vostra attività. Si è senza dubbio un passo avanti se si decide di far sposare la tradizione del volantino cartaceo con le nuove tecnologie.

Da ricordare: I sondaggi dicono che le persone percepiscono il volantino cartaceo come una pubblicità che dà le informazioni in maniera più completa, tuttavia non bisogna perdere di vista la sua possibile integrazione con la realizzazione del corrispondente volantino digitale.

Apri chat
1
Come possiamo aiutarti?
Powered by